La Città in Tasca maggiorenne: compie 18 anni l'estate romana per i bimbi

Si apre il 28 giugno e durerà fino al 15 luglio la rassegna di spettacoli, giochi e attività dedicata ai bambini della capitale

Vivere l'estate in città non è poi così male. Almeno per i bambini di Roma. Si inaugura con il primo weekend festivo di fine giugno, infatti, «La città in Tasca» cultura, arte e spettacolo con e per i ragazzi e le famiglie della capitale e Provincia.
Così quest'anno la manifestazione storica dell'Estate Romana dedicata ai più piccoli giunge alla diciottesima edizione e dal 28 giugno fino al 15 luglio, accoglierà migliaia di ospiti ogni giorno, a partire dalle 17.30 fino alle 23.
Saranno 18 giorni ricchi di spettacoli e iniziative, all'insegna del gioco, dei laboratori d'arte, della creatività e del divertimento. Luogo naturale dell'iniziativa è la stupenda cornice del Parco degli Scipioni, in Via di Porta Latina 10. Le antiche mura Aureliane, che circondano il Parco, sveleranno anche quest'anno mille e più sorprese riservate ai piccoli e grandi cittadini. Ideata e curata da Arciragazzi Comitato di Roma, la manifestazione che è organizzata in collaborazione con l'Associazione Culturale Ekphrasis e realizzata con il sostegno di Roma Capitale-Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico e della Provincia di Roma, ha in serbo tanti laboratori legati alla manualità e in generale al contatto di tipo esperienziale tra i giovanissimi e le arti.
Le iniziative coinvolgeranno la fascia di popolazione che va dai 3 ai 12 anni e ad accogliere il giovane pubblico, i nonni, o genitori e i compagni saranno artisti, animatori, attori, clown e giocolieri che coinvolgeranno in percorsi di fantasia e creatività fatti di gioco e divertimento.
Circo e teatro di strada, musica, cinema, danza, attività ludiche e giochi di abilità, promozione della lettura, laboratori espressivi e tanto altro ancora allieteranno i pomeriggi di questa «piccola città» immersa nel verde.
Accanto a compagnie storiche come quella del Teatro San Carlino di Roma, si esibiranno giovani compagnie con spettacoli innovativi, creativi, divertenti e tuttavia di grande qualità, come: i Semi Volanti con «Fiabe africane», Helios con «La famiglia Addams» e il Teatro delle Apparizioni con «Uno». Venerdì 29 Giugno, la serata di festa sarà dedicata alla musica: il coro Gospel diretto da Harold Bradley.
Immancabile e tradizionale è anche «La Città delle Artingioco»: laboratori didattici di arti visive che in questa edizione saranno dedicati ad un excursus artistico che andrà dall'Astrattismo al Cubismo e dall'Impressionismo al Futurismo con la presentazione di artisti e originalissime attività espressive in cui i bambini potranno cimentarsi.
Inoltre tre divertenti laboratori di musica, falegnameria e videogiochi: con quest'ultimo i bambini potranno scoprire come si costruisce un videogioco divertente e non violento.
Particolare attenzione sarà dedicata anche alle tematiche ambientali, grazie anche a un laboratorio sul riciclo realizzato con l'indispensabile collaborazione di AMA ROMA.
Molte saranno le attività dedicate allìambiente, una tra tante lo spettacolo di burattini con Silvia Micali e Massimiliano Maiucchi. Con la compagnia «Arcabalena», invece, la tradizione del teatro delle marionette di Praga si proporrà con lo spettacolo «Il principino Gelsomino».
Sempre presente la Biblioteca de La Città in Tasca, con i suoi «classici» più belli e le ultime novità editoriali. Nel programma della Biblioteca, un laboratorio di instant books, in collaborazione con il CEMEA del Mezzogiorno.
«Invito in Cineteca» presenta infine «Cani & Gatti - rassegna cinematografica di baffi e code», con una serie di film che hanno per protagonisti i grandi amici dei bambini. Infine il 15 Luglio con Patas arriba un travolgente spettacolo di musica, danze e tamburi chideranno l'edizione del 2012 salutando l'affezionatissimo pubblico.