La città vista da un coreano alla galleria Previtali

È in corso fino al 3 giugno la mostra «Yoon Si-Young - Milano dagli occhi a mandorla», organizzata da Lorenzo Valentino e curata dal critico d’arte Alessandra Redaelli. Qui i lavori dell’artista coreano, ma milanese d’adozione, indagano l’identità dell’uomo contemporaneo ed esplorano la realtà metropolitana lombarda. Nato nel 1959 nei dintorni di Seul, Yoon Si-Young vive e lavora a Milano dal lontano 1992 e nei suoi dipinti riesce a cogliere le atmosfere più inedite e suggestive del capoluogo lombardo. Sono venticinque opere a olio che catturano flash e attimi fuggenti urbani: dal caos del traffico di corso Buenos Aires, ai tram, alle luci notturne alle magie di Brera illuminata dai lampioni: una Milano meravigliosa e speciale, filtrata dallo sguardo sensibile di chi ha saputo coglierne la più profonda essenza. Info: Milano dagli occhi a mandorla di Yoon Si-Young. Galleria Previtali. Via Elia Lombardini 14. Tel. 02-58113090. Orario: da martedi a sabato 16 -19.30. (Può variare, verificare per telefono). Ingresso libero. Catalogo in galleria. Fino al 3 giugno.