Città vivibili: Milano al sedicesimo posto

Milano occupa solo il sedicesimo posto nella classifica delle città più vivibili del globo. L’indagine, basata sui risultati di interviste fatte a 17.502 persone in tutto il mondo, vuole Londra in pole position, seguita da Parigi, Sydney e Roma. La ricerca compiuta dalla società americana Anholt-GMI su trenta città, si basa su cinque criteri di scelta quali aspetto (come la gente comune vede le città, anche sulla base del contributo che hanno dato alla scienza, alla cultura, nel modo in cui sono state governate), luogo (inteso come fascino del territorio, clima, mobilità), potenzialità economiche ed educative, attività febbrile, gente. Secondo i risultati al quinto posto si classifica Barcellona seguita da Amsterdam, New York, Los Angeles, Madrid, Berlino, San Francisco, Toronto, Ginevra, Washington, Bruxelles, Milano, Stoccolma, Edimburgo, Tokyo, Praga, Hong Kong, Singapore, Rio de Janeiro, Pechino, Città del Messico, Mosca, Johannesburg, Il Cairo, Bombay e Lagos.
Londra è sì la vincitrice assoluta, anche se si attesta al secondo posto dopo Ginevra, per quanto riguarda gli standard generali di servizi come scuole, ospedali e trasporto pubblico.
Secondo l’indagine, inoltre, le città che ospitano le Olimpiadi ne beneficiano enormemente.