Civitavecchia, decisione entro martedì

da Milano

È attesa per lunedì o martedì prossimi la decisione del Tar del Lazio sulla riconversione a gas della centrale termoelettrica di Torre Valdaliga Nord, a Civitavecchia. Ieri è stato discusso il ricorso proposto dall'Enel per chiedere l'annullamento di due delibere della Giunta regionale del Lazio: quella del 10 febbraio scorso con cui fu disposta la sospensione dei lavori di realizzazione delle opere a mare e quella del 3 aprile con la quale, a seguito dei risultati del procedimento istruttorio tecnico avviato dagli uffici regionali competenti, fu negata l'autorizzazione allo scavo per la realizzazione delle banchine destinate agli accosti dell'Enel. I giudici faranno conoscere all'inizio della prossima settimana la loro sentenza. La Regione ieri ha ribadito che soltanto per un milione e 227mila metri cubi delle opere previste c'è l'autorizzazione del ministero delle Attività produttive