«Clandestini, 2 milioni verso l’Ue»

In Africa due milioni di persone sarebbero in attesa di affrontare il viaggio della speranza verso l’Europa. Numeri allarmanti, resi noti a Siracusa - durante un convegno sull’immigrazione clandestina - dal procuratore nazionale antimafia Piero Grasso, che ha parlato di «problema mondiale» e ha invocato l’adozione di strategie globali. Un appello fatto proprio dal segretario nazionale dell’Associazione nazionale Magistrati, Giuseppe Gennaro, che ha sollecitato interventi internazionali, gli «unici in grado di frenare un esodo altrimenti incontrollabile». E se Gennaro ha fatto riferimento all’esigenza di «favorire gli accordi con i Paesi rivieraschi» come la Libia, Grasso è andato oltre e ha invocato interventi sui Paesi di origine degli immigrati.