«Clandestini minaccia per l’Italia»

«L'omicidio di Claudio Meggiorin conferma che l'immigrazione clandestina rappresenta una minaccia per il nostro Paese»: il ministro Pisanu ha così commentato l'omicidio del barista ucciso a Besano, nel Varesino. Pisanu ha però sottolineato che «nessuno spazio può essere lasciato a reazioni aberranti, al di fuori della legge. Chi entra in Italia violando la legge difficilmente sfugge ai circuiti perversi del lavoro nero, della manovalanza criminale o della delinquenza». Intanto la madre del giovane ucciso invita, dopo i disordini di Varese, a non cercare la vendetta.