La classe di Figo, l’inutilità di Solari

INTER
JULIO CESAR 6. Quando se la vede brutta riscopre i riflessi da gatto nonostante il freddo che non deve piacergli.
J.ZANETTI 6. Il solito ricco repertorio di cross passati agli avversari. Fila sulla fascia occupandola con volonterossa presenza.
CORDOBA 6. Ogni tanto si fa prendere in mezzo dagli inserimenti avversari. Ma non è partita per salvataggi disperati che sono la sua specialità. Dal 21’ st C.ZANETTI sv.
SAMUEL 6. Di testa non riesce a contrastare Borbely. Tiene cucita la difesa e tenta di far argine alle falle della fascia sinistra nerazzurra.
WOME 4,5. Inquietante e rabbrividente. Sbarella appena qualcuno gli fa buh! E il piede è un ferro da stiro.
FIGO 7,5. L’asso nella manica: segna e fa segnare Adriano. Non gioca da stella, ma sa sfruttare tutte le situazioni e con tocchi di classe. Dal 1’ st BURDISSO 6. Volonteroso.
CAMBIASSO 6,5. Si apposta al centro del campo e cerca di ricucire situazioni pericolose. In ogni modo, davanti a troppi avventurismi è un maestro di saggezza.
VERON 6. Parte con falletti inutili e stupidi, la sua anarchia tattica rischia di far sbarellare un centrocampo non sempre equilibrato. Poi gli cade un vaso di gerani in testa e comincia a giocare come serve: vedi l’assist Figo. Dal 14’ st STANKOVIC sv.
SOLARI 5. Un extraterrestre sceso dalla luna riuscirebbe ad essere meno estraneo alla squadra. Costringe l’Inter alla sofferenza sulla fascia. Unica qualità: corre. Senza palla.
ADRIANO 8. Inizio da far venire il magone. Poi si scioglie un po’, sbaglia qualcosa, prova il tiro e quando Figo lo illumina si scioglie dalle catene e alluviona l’Artmedia.
RECOBA 5,5. Prova di tutto pur di fare brutta figura. Scivola, inciampa, annaspa e ogni tanto ricorda di avere piedi sudamericani: vedi il triangolo gol con Adriano.
All. MANCINI 6,5. Il gioco fatica a trovare qualità. Più facile trovare i gol.
ARTMEDIA: Cobej 5, Petras 5,5, Debnar 5, Durica 4,5, Urbanek 5, Vascak 5, Kozak 5,5, Borbely 6, Fodrek 6, Obzera 5,5, Halenar 4,5. All. Weiss 5. Arbitro: Riley 6,5.