Classica San Valentino tra Schumann e Haydn

Giornata densa si appuntamenti per gli appassionati di classica, che potranno apprezzare esecuzioni pregevoli non convenzionali, non solo nei luoghi tradizionalmente deputati alla musica «colta». Si comincia con l’evento musical-teatrale al Teatro Filodrammatici (ore 11) per il ciclo «I concerti della domenica», a cura dell’Associazione Musicale Duomo. Musica e narrazione saranno così abbinate all’insegna di Robert e Clara Schumann, due protagonisti del romanticismo (info: www.robertoporroni.info).
Sempre alle ore 11, ma in Auditorium Cariplo, per «Rassegna Haydn» l’Orchestra Verdi, diretta per l’occasione da Giuseppe Grazioli, propone del compositore austriaco la Sinfonia n.38 «L’eco», la Sinfonia concertante in Si bemolle maggiore e la Sinfonia n.45 «degli addii» (info: www.laverdi.org). Infine, nel pomeriggio (ore 16.30, ingresso a offerta libera), alla basilica di Santa Maria della Passione di via Conservatorio 16, per la sedicesima edizione della rassegna «Vespri d’organo», Antonio Frigè eseguirà pagine di Johann Sebastian Bach (info: 02-76317176, www.lacappellamusicale.com).