Un clic, e per le imprese la burocrazia sparisce

Pratiche più veloci con Internet. Un risparmio annuo di 20 giorni di lavoro e 13 milioni di euro

Basta scartoffie, moduli, bolli, timbri e file agli sportelli. È sufficiente qualche clic su Internet. Le imprese sbrigheranno tutte le pratiche burocratiche in pochi minuti. Con l'autocertificazione on line. Che, tradotto in termini pratici, significa venti giorni e 13 milioni di euro risparmiati in un anno. I tempi della burocrazia si azzerano. Ad esempio, l'imprenditore non dovrà più attendere dai 30 ai 60 giorni per avere il via libera per il certificato di agibilità, ma potrà fare tutto compilando un modulo on line sul sito della Regione Lombardia. È questo il primo effetto della semplificazione delle procedure per le attività produttive messa a punto dalla giunta lombarda.
«Si tratta del primo sistema informativo che non “detta legge” - spiega l'assessore all'Industria e alla piccola e media impresa, Massimo Corsaro - nel senso che non prescrive in maniera assoluta cosa si debba fare, come e quando. È una norma che diventa una sorta di cassetta degli attrezzi dove trovare gli strumenti necessari. L'eliminazione della burocrazia inutile riduce il carico di lavoro non solo alle impresa ma anche alla pubblica amministrazione e rende più rapida la risposta su procedimenti realmente importanti». Il primo passo è una sorta di atto di fiducia da parte della pubblica amministrazione verso l'autocertificazione delle imprese.
Si calcola che le sole procedure già eliminate valgano due milioni di giornate impresa/anno. Se si valuta mille euro un giorno di attività di impresa, risultano risparmiati due miliardi di euro all'anno, pari all'un per cento dei 200 miliardi del pil lombardo. «Per capire la portata di questi procedimenti - puntualizza Corsaro - è sufficiente notare che le finanziarie che affliggono il dibattito nazionale valgono forse meno e costano sicuramente molto di più a tutti. Invece la semplificazione non costa nulla. Anzi, restituisce energie da utilizzare in competitività e produttività».
Oltre al certificato di agibilità, potranno essere compilati tramite l'autocertificazione on line anche il nulla osta di inizio attività, l'autorizzazione alle preparazioni alimentari e l'iscrizione agli albi delle impresa artigiane.