Cliente rapinato da una coppia di trans

Se l’è vista brutta un italiano di 35 anni che, dopo aver letto un’inserzione a «luci rosse», si è presentato in un appartamento sul lungotevere Flaminio per un incontro sessuale e anziché trovarvi una donna si è visto accogliere da una coppia di transessuali. L’uomo, rifiutato ogni approccio, è stato schiaffeggiato e derubato. Poi ha chiamato il 113. All’arrivo degli agenti i due aggressori si sono scagliati anche contro di loro. Ora dovranno rispondere di rapina impropria e resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.