Clienti truffati da un promoter

Apriva conti correnti con i soldi dei clienti e poi, falsificando le firme, prelevava e spendeva. Per questo un promotore finanziario di 40 anni, siciliano di origine ma da anni residente a Frosinone, è stato denunciato per truffa. L’uomo avrebbe utilizzato questo escamotage per ben otto anni, intascando un milione e mezzo di euro. A scoprire la maxi truffa sono state le stesse banche, Bipop, Area banca e Fineco, che tra l’altro hanno attivato la procedura per farlo radiare dall’albo dei promotori finanziari.