Clochard trovato morto al parco: è stato omicidio

È stato ucciso il clochard di 35 anni trovato senza vita, il 4 maggio scorso, su una panchina dei giardini tra via della Giustizia e via Tarvisio. In un primo momento, il barbone, conosciuto come «Oleg», sembrava morto per cause naturali. Ma l’autopsia, ora, apre un nuovo scenario. Al senzatetto i medici legali hanno riscontrato profonde lesioni alla testa che fanno pensare a un trauma conseguenza di un’azione violenta. Il cadavere era stato scoperto, intorno alle 16, da un uomo che, in compagnia del nipotino, portava a passeggio il cane nel parco. Forse Oleg è stato ucciso da qualcuno che conosceva.