Il clonatore di chiavi decide di costituirsi

Ricercato per l’inchiesta sui furti in casa commessi duplicando dalla serratura le chiavi delle abitazioni, si è costituito alla polizia a Roma Rodolfo Terrinoni, 47 anni, originario di Fiuggi, fra i destinatari delle misure di custodia cautelare decise dalla magistratura fiorentina. L’indagine, condotta dalla squadra mobile di Firenze, aveva portato la settimana scorsa all’arresto di altre cinque persone. Al centro delle indagini, decine di furti in abitazione, grazie sempre alla duplicazione delle chiavi dalle serrature delle porte blindate.