Clonazione di card: in manette 2 romeni

Due romeni di 22 e 25 anni sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia Roma Casilina per avere tentato di utilizzare delle carte di credito clonate presso un negozio di articoli sportivi in via dei Castani. I due si sono recati una prima volta al negozio senza riuscire a fare acquisti poiché la carta non ha funzionato. Quando sono tornati, per riprovare a fare acquisti con altre carte, il commesso li ha riconosciuti, e insospettito, ha chiamato i carabinieri. I due, già con precedenti penali, sono stati rinchiusi a Regina Coeli.