Clooney a Venezia per lanciare Le idi di marzo E al suo fianco ci sarà "una nuova ragazza"...

"Ci vedremo a Venezia: io sarò quello
con lo smoking e una nuova ragazza". George Clooney non vuole
soffermarsi sulla fine della storia d’amore con Elisabetta
Canalis e svela un
clamoroso scoop. Verità o semplice battuta per smorzare le
polemiche? <strong><a href="/fotogallery/canalis_venezia_clooney/canalis-clooney-mostra-venezia-cinema/id=1415-foto=1-slideshow=0" target="_blank">Guarda la gallery</a></strong>

Venezia - "Ci vedremo a Venezia: io sarò quello con lo smoking e una nuova ragazza". George Clooney non vuole soffermarsi sulla fine della storia d’amore con Elisabetta Canalis e, in un’intervista a Repubblica, svela un clamoroso scoop. Verità o semplice battuta per smorzare le polemiche?

L’attore americano aprirà la mostra del Cinema di Venezia a fine agosto con il film Le idi di marzo, di cui è attore, sceneggiatore e regista. La sceneggiatura è tratta da una opera teatrale di Beau Willamon e racconta le vicende di un giovane consulente politico (Ryan Gosling) che lavora nello staff per la campagna presidenziale di un governatore democratico (lo stesso Clooney). Il film uscirà negli States il 7 ottobre. L’attore, che nel film tratta un tema sempre caldo come la politica, racconta di non aver mai pensato di intraprendere quella carriera. Clooney aggiunge di sentirsi benissimo a 50 anni perchè non deve fare più finta di essere giovane. Sulla sua ex Elisabetta Canalis non vuole fare commenti, ma la frase pungente con la quale rimanda all’appuntamento veneziano è tagliente. Una conferma che l’idillio tra l’ex velina e l’attore più osannato dal popolo femminile non si è affatto chiuso bene.