Cocaina nei bottoni: Roma, presi tre trafficanti

Un chilo e mezzo di neve purissima in una scatola di bottoni proveniente da Londra. Presi una coppia di romeni e una nigeriana

Roma - Non desta sicuramente attenzione un pacco di bottoni spedito da Londra e destinato a Roma. Deve essere stato questo il pensiero dei tre narcotrafficanti arrestati oggi nella capitale, con l'accusa di aver nascosto nell'insospettabile scatola circa un chilo e mezzo di cocaina purissima. A portare alla luce il traffico di droga, via bottoni, i carabinieri del nucleo operativo di Roma in collaborazione con la Direzione centrale dei servizi antidroga. Sono stati arrestati una coppia di romeni e una nigeriana: dovranno rispondere di traffico internazionale di stupefacenti.

Cocaina tra i bottoni L'operazione è scattata in esecuzione di un decreto di consegna controllata emesso dalla procura della Dda della procura di Roma. I militari sono riusciti a intercettare un pacco spedito da Londra contenente 282 bottoni al cui interno erano compresse bustine termosaldate di cocaina, del peso di circa 5 grammi ognuna. I tre arrestati sono stati bloccati subito dopo aver ritirato il pacco giunto in Italia attraverso corriere espresso.