Cocaina nell’auto corriere in cella

Sei panetti da un chilo di cocaina nascosti nella ruota di scorta dell’auto. Così per un uomo di 37 anni, che sino a quel momento non aveva mai avuto problemi con la giustizia, sono scattate le manette. È successo martedì in via Idiomi ad Assago. I carabinieri della compagnia di Corsico hanno fermato la macchina, una Renault Laguna, per un controllo di routine. Fermato così, all’improvviso e da dagli uomini in divisa, il guidatore si è mostrato molto innervosito. Al punto che, dopo avergli perquisito il bagagliaio i militari - notando che la ruota di scorta dell’auto era più piccola del normale - l’hanno portata da un gommista per farla «aprire». Dentro c’era cocaina pura all’80 per cento. Così il corriere, un ex operaio, ora disoccupato, originario di Foggia ma residente a Crema, è stato arrestato.