Cocaina: presi madre e figlio

Sono stati trovati in possesso di 35 grammi di cocaina suddivisa in dosi e pronta per essere spacciata ma sono stati bloccati dagli agenti del commissariato Esquilino: in manette sono finiti madre e figlio, di origine campana, di 63 e 35 anni. I due, sono stati sorpresi nel corso di un controllo e dalla perquisizione personale e domiciliare, è stata trovata dalla polizia la droga, duemila euro in banconote di piccolo taglio, bilancini di precisione e sostanze da taglio. La cocaina era suddivisa in 45 involucri di plastica messi in due pacchetti di sigarette che il 35enne nascondeva negli slip.