Una coccarda sulla giacca per il «sì» In Regione la fantasia diverte l’aula

Un appello ai cittadini lombardi affinché si rechino alle urne in occasione del referendum sulla procreazione assistita è stato lanciato da Antonella Maiolo, consigliere di Forza Italia e sottosegretario della giunta regionale. La Maiolo è stata la prima firmataria di un documento «contro l’astensionismo nella piena liberta di coscienza», per spingere gli elettori ad esprimere una preferenza i prossimi 12 e 13 giugno.
Intanto, i consiglieri regionali dei Ds, dei Verdi e di Rifondazione Comunista si sono presentati in aula con una coccarda all’occhiello della giacca con su scritto “Si“, in riferimento al referendum. La coccarda è stata distribuita dalla segretaria regionale della Cigl, Susanna Camusso, che ha manifestato con un gruppo di lavoratori davanti al Pirellone prima dell’inizio del consiglio regionale. Motivo della protesta, la grave situazione economica e occupazionale della regione.