Cocciante canta Shakespeare

Dopo gli enormi successi di pubblico e critica ottenuti con i due spettacoli teatrali Notre Dame De Paris e Il Piccolo Principe, ora la nuova scommessa di Riccardo Cocciante è Giulietta e Romeo che da giovedì a domenica sarà in scena al DatchForum di Assago. Accolto con numeri da capogiro al debutto all'Arena di Verona nell'estate (oltre 100mila nelle prime dieci repliche) ora l'opera nata dall'estro e la genialità di Riccardo Cocciante e Pasquale Panella si appresta ad affrontare il pubblico milanese nel palazzetto dello sport più grande della città, una scelta dovuta alle mastodontiche caratteristiche dello spettacolo. Giulietta e Romeo è uno spettacolo tecnicamente complesso per via alle scenografie tecnologiche (create da Paola Ciucci) in grado di trasformare il teatro in cinema vivo; scenografie dinamiche e proiezioni tridimensionali animano il palco in funzione del dramma. La trama è fedele al dramma shakespeariano, a eccezione del finale, e, oltre a raccontare l'amore tra due giovani, affronta un tema attualissimo come l'antagonismo e lo scontro tra bande giovanili. I biglietti costano dai 36 ai 94 euro.