Un codice per regolare l’uso dei format in Tv

Prima riunione di autori e produttori di radio e tv il 7 giugno a Roma, nella biblioteca teatrale Siae del Burcardo, per mettere a punto un Codice di deontologia del format. Promotore dell’iniziativa, il presidente della Siae Giorgio Assumma, secondo cui è «assolutamente necessario delineare un nucleo di principi fondamentali e condivisi che possano, in attesa dell’emanazione di una compiuta disciplina normativa, conferire un minimo di regolamentazione alle utilizzazioni commerciali dei format».