Cofanetto e cd per ricordare Dalida

120 milioni di dischi venduti, più di 2000 brani incisi...Ma non sono i freddi numeri - seppur straordinari - quelli che ci fanno ricordare Dalida. Sono le interpretazioni e le mille colorazioni delle sue romantiche e ariose ballate che l’hanno trasformata in una icona internazionale, celebrata in questi giorni, a vent’anni dalla scomparsa, con una mostra a Parigi e con il cofanetto di 7 album Italia mia, in uscita oggi in Italia. Nei cd tutta la sua storia, dal primo disco d’oro Bambino (1957, versione francese di Guaglione) a rarità come Lady D’Arbanville di Cat Stevens passando per classici come Avec le temps, Oh Lady Mary e per riletture di 24mila baci, Piove, Ciamo amore ciao, Quelli eran giorni, Piccolo ragazzo, These Boots Arer Made For Walkin’ di Nancy Sinatra. Un canzoniere che è anche storia e costume tra gli anni 50 e gli 80, e che i fan meno completisti possono riassumere nel cd singolo - anch’esso oggi nei negozi - L’originale che conndensa 221 classici dell’artista.