Cofide, ok sui 9 mesi ma trimestre in rosso Per Cir ricavi +16,4%

È tempo di bilanci anche per la galassia De Benedetti. Nei primi nove mesi dell’anno sono stati 3,539 miliardi (più 16,4%) i ricavi di Cofide a fronte di un utile netto in crescita del 24,7% a 64,2 milioni (meno 5,6% il mol) e di un indebitamento di 1,681 miliardi. Il miglioramento dell’utile è dovuto soprattutto alla finanziaria Medinvest per 8,8 milioni. Il terzo trimestre ha però evidenziato una perdita di 1,8 milioni, rispetto ai 18,2 milioni di utile di un anno prima. Cir ha invece chiuso i primi nove mesi con ricavi consolidati saliti del 16,4% a 3.539,7 milioni. L’utile netto è stato di 117,1 milioni (più 0,9% sullo stesso periodo 2007) dopo proventi non ricorrenti per 117,8 milioni e oneri per 52,6 milioni.