«Collaborare? Dipende dal Pdl»

Roma. «Le riforme sono necessarie, ci confronteremo subito su questo, ma riavviare il dialogo dipende prima di tutto dalla maggioranza», che con lo «strappo sulla giustizia» ha «reso le cose più difficili». Massimo D’Alema risponde a distanza a Silvio Berlusconi, spiegando le ragioni del seminario sulle riforme che si terrà oggi e a cui parteciperanno esponenti di Pdl, Lega e opposizione. In merito alla legge elettorale l’ex ministro degli Esteri ha ribadito che il modello tedesco «è la soluzione» che ha la possibilità di realizzare «la più ampia convergenza».