Collezione Terruzzi con i vip al Vittoriano

Il vicepresidente del Consiglio e ministro per i Beni culturali Francesco Rutelli ha inaugurato al complesso del Vittoriano a Roma la mostra «Fascino del bello. Opere d’arte dalla collezione Terruzzi» che per la prima volta svela a studiosi e grande pubblico una delle collezioni private più affascinanti d’Italia. Alla cerimonia inaugurale, accolti da Alessandro Nicosia, organizzatore e coordinatore della mostra e dal collezionista milanese Guido Angelo Terruzzi, erano presenti: Ricardo Franco Levi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giuliana Ferraro, sottosegretario, Vittorio Sgarbi, assessore alla Cultura del comune di Milano, l’ambasciatore del Brasile Ademar Bahadian, Enrico Aliotti, Ad di Grandi Stazioni, Francesco Merloni, presidente della Fondazione Aristide Merloni, l’attrice Elsa Martinelli, Gabriella Alemanno, vicedirettore generale dei Monopoli di Stato. Accompagnati dalla curatrice della mostra Annalisa Scarpa, gli ospiti hanno potuto vedere circa 500 pezzi esposti selezionati tra gli oltre cinquemila pezzi tra dipinti, mobili, arazzi, statue, porcellane, maioliche, argenti raccolti negli anni dal collezionista milanese Guido Angelo Terruzzi. Gran finale con vin d’honneur sulle Terrazze del Vittoriano con vista mozzafiato sui Fori.