La Colli debutta in tv E a Milano piovono soldi per gli sfrattati

Non sarà la Pivetti, che da presidente della Camera si ritrovò a condurre «Bisturi». Eppure Ombretta Colli ne sta ripercorrendo la parabola, dalla politica alla tv. Senza però rinunciare al Parlamento. L’ex presidente della Provincia di Milano e senatrice Pdl ha debuttato ieri sera alla conduzione del programma di Telereporter «Conto alla rovescia», con un’intervista al sottosegretario alle Infrastrutture Mario Mantovani. E regalando subito uno scoop: «Quello che posso assumere come impegno nei confronti di Milano - ha anticipato Mantovani - è la destinazione, entro il prossimo gennaio, di 20 milioni di euro per l’emergenza abitativa nel capoluogo lombardo sui 99 già stanziati dal governo». Il sottosegretario ha poi aggiunto che - naturalmente - questi soldi saranno riservati a chi non ha casa. Un altro atto di coraggio dell’esecutivo dopo la proroga degli sfratti approvata venerdì scorso.