Colombia, Uribe verso la riconferma

Bogotà. La Colombia è andata ieri al voto per eleggere il presidente della Repubblica. Gran favorito è il presidente uscente Alvaro Uribe, 54 anni, dissidente del Partito liberale, che a detta degli osservatori è avviato verso una netta vittoria sui suoi rivali: Carlos Gaviria, 69 anni ( Polo Democratico alternativo) e Horacio Serpa, 63 anni (Partito liberale). Gli aventi diritti al voto erano 26 milioni. Forti le misure di sicurezza per garantire il regolare svolgimento del dispositivo elettorale: più di 220mila uomini tra polizia ed esercito sono dispiegati nelle strade. Si temono attentati delle Farc (Forze armate rivoluzionari della Colombia) movimento guerrigliero contrario a Uribe.