Colonne, transenne fino a settembre

Le colonne restano «blindate» fino al 15 settembre e, insieme alle transenne, verranno mantenuti anche i divieti previsti dall’ordinanza di giugno. Ad annunciarlo, ieri, il sindaco Letizia Moratti che, insieme all’assessore Giovanni Terzi, ha presentato una serie di iniziative, a partire da questa sera, per «animare la piazza nel rispetto delle regole». E, se il buon senso non dovesse bastare, una campagna informativa dello Ied servirà a «rinfrescare» la memoria sui divieti contenuti nell’ordinanza. «Abbiamo fatto un percorso proprio insieme a quei giovani che in un primo momento hanno contestato l’ordinanza» ha detto Letizia Moratti, accolta al suo arrivo da alcune giovani punk che si sono messe in posa con lei davanti ai fotografi. Pace fatta, almeno per il momento, con il «popolo della notte». Unico neo della vicenda, quello dei graffiti: «Solo la metà dei residenti ha accettato di far ripulire i muri a spese del Comune. È sintomo di scarso senso civico» ha detto la Moratti.