Il colonnello del Carroccio

Roberto Calderoli, 52 anni, bergamasco, già ministro delle riforme istituzionali nel secondo governo Berlusconi, è coordinatore delle segreterie nazionali della Lega Nord per l’indipendenza della Padania e vice-presidente del Senato. Attualmente ricopre l’incarico di ministro per la Semplificazione normativa. In passato è stato oggetto di polemiche per le sue posizioni anti-Islam. Nel 2005, da ministro, mostrò in tv una maglietta con una vignetta satirica sulla libertà di stampa nel mondo musulmano. Il gesto provocò la reazione degli islamici che a Bengasi, in Libia, assaltarono l’ambasciata italiana.