Colorate e antizanzare Le piante dell'estate

Le aromatiche come rosmarino e lavanda sprigionano un profumo intenso nelle ore centrali

In estate il desiderio è quello di trascorrere più tempo possibile all'aperto, in giardino, in terrazzo o anche in balcone purchè en plein air. Purtroppo con la bella stagione dobbiamo fare i conti con gli insetti. Esiste però un modo, a dire il vero anche molto elegante, di creare una barriera naturale per vivere l'outdoor senza problemi. Si «arreda» il terrazzo o il balcone con piante che risultino sgradite a zanzare, vespe o mosche. Stefania Fanchini, architetto paesaggista lo spiega introducendo il concetto di biodiversità. «I migliori repellenti sono un cocktail di profumi e, quindi, la biodiversità è la migliore delle soluzioni. Mi spiego. Sono innumerevoli le piante che hanno queste proprietà, basta sapere creare il giusto mix che tenga conto degli spazi dove vogliamo disporle, ad esempio zona relax, dove si mangia e così via, in modo da creare una piacevole e colorata barriera naturale. Ed è anche il modo più ecologico per risolvere il problema insetti».

Bisogna tenere conto di condizioni climatiche ed esposizione al sole. Alcune piante aromatiche, come rosmarino e lavanda ad esempio, sprigionano un aroma intenso nelle ore più calde della giornata e ancora verso sera, quindi l'esposizione dovrà essere in pieno sole. A differenza invece del basilico, altra pianta aromatica con proprietà repellenti che non ama il sole diretto e sarà perfetta su davanzali, in particolare quello rosso che ha una delicata fioritura rosa antico. L'importante è saper accostare piante sempreverdi con quelle caducifoglia, così, d'inverno, si eviteranno i vuoti. Spiega Stefania Fanchini: il rosmarino si può mettere primo piano e, dietro, una rosa. Così quando questa sfiorisce non ne risentirà l'insieme». Ci sono però anche piante capaci di attrarre insetti belli come le farfalle. «LaBuddleja davidii o il finocchio selvatico» spiega Dana Frigerio, direttore della rivista online Blossomzine.

lacasainordine.com