Il colore dei fiori freschi sulla tavola dell’estate

Veronica Forti

Di questa stagione cucinare e preparare la tavola non deve certo diventare un impegno. Per le pietanze si prediligono piatti semplici che non richiedono cottura o preparazioni elaborate e per apparecchiare si cerca di evitare l'uso di tovaglie troppo ricercate, e quindi difficili da lavare e stirare, preferendo runner e tovagliette all'americana. Spesso poi si mangia all'aperto e quindi tutto l'occorrente deve essere facile da spostare e riordinare. Le stoviglie ad esempio vanno scelte gradevoli ma robuste, certamente lavabili in lavastoviglie.
Ad esempio Luminarc ha introdotto con la nuova collezione "Fleurs Fraîches, una linea completa di piatti, tazze, insalatiere, tovaglioli di carta, vassoi, taglieri e piatti a servire, tutti caratterizzati da un delicato motivo decorativo fatto di piccoli fiori. Dalla viola del pensiero alle primule, dal papavero al fiordaliso e al geranio, disseminano le tavole di tinte pastello. I piatti, disponibili con il fondo color confetto oppure verde tenero, resistono agli urti, al frigo e al microonde e restano impeccabili con i loro colori anche dopo ben 400 lavaggi.
I prezzi sono davvero molto interessanti: il piatto piano e il fondo € 3,10, la tazza per la prima colazione € 2,80, i vassoi € 15,50 e le tovagliette all'americana in materiale plastico lavabile € 2,50.
Per ogni informazione, tel. 02-2151712 e www.luminarc.com.