«La colpa solo dei dirigenti»

Sulla vicenda del Policlinico è intervenuto ieri il segretario generale della Fp-Cgil di Roma e Lazio Gianni Nigro puntando il dito contro il direttore generale Montaguti: «Le responsabilità vanno ricondotte a lui». Dello stesso avviso Gianni Romano, segretario regionale Fials-Confsal: «È singolare che il direttore generale dell’Umberto I si lamenti che sono mancati i controlli delle ditte appaltatrici. Soprattutto a fronte della dichiarazione che ha fatto nella trasmissione di Report del 12 novembre in cui affermava che è compito dell’azienda pubblica, una volta appalto un servizio, provvedere alla sua supervisione».
Non convince il sistema delle esternalizzazioni: «La Pisana dovrebbe farsi due conti - ha aggiunto Romano - e vedere quanto costa all’Umberto I appaltare la manutenzione e i servizi socio sanitari. Reinternalizzando i servizi dati all’esterno si recupererebbero risorse utili per un ripiano progressivo del deficit dell’ospedale. Inoltre si terrebbe fede all’impegno preso con la Finanziaria regionale del 2006 per stabilizzare il precariato».