Colpaccio del Livorno Decide Danilevicius

Giuseppe Messina

da Messina

Il Messina in un sol colpo col Livorno, per una disattenzione difensiva, ha perso partita e imbattibilità nel campionato. A servire la pillola amara a Giordano e compagni è stato il lituano Danilevicius al 31' della ripresa che, otto minuti prima, aveva rilevato il brasiliano Paulinho. Il gol è stato come una mazzata per i padroni di casa, incapaci di reagire e protagonisti del festival degli errori in fase conclusiva. La giornata grigia di Riganò lo sciupone ha accentuato la scarso rendimento degli avanti di casa ai quali s’è opposto un eccezionale Amelia. Ci ha provato diverse volte chiamando in causa anche Storari fino a quando - correva il 31' della ripresa - Bakayoko dalla sinistra ha servito un assist rasoterra entro l'area e Danilevicius, tutto libero, ha depositato in rete. Il Messina ha chiesto il rigore per mani di Pfertzel; il Livorno per un pesante intervento in area su Balleri.