Colpi in negozi del centro Arrestati tre pregiudicati

Tre pregiudicati italiani di 27, 29 e 43 anni sono stati arrestati dagli agenti del commissariato Celio perché ritenuti responsabili di almeno due rapine compiute nei giorni scorsi ai danni di una tabaccheria e una farmacia del centro. I malviventi hanno effettuato i colpi servendosi di una pistola giocattolo simile a una calibro 22. Gli investigatori li hanno individuati grazie alle testimonianze delle vittime. La finta arma è stata ritrovata nella casa di uno dei tre a san Basilio.