Colpi di racchetta per ricordare Loewy

Claudio Rossini

L’Aivat - Associazione Veterani Amatori Tennis - festeggia i suoi primi cinquant’anni con l’ultimo torneo della stagione, il Memorial Alessandro Buby Loewy.
Alessandro Loewy, Buby per gli amici, è stato il fondatore a Genova il 23 maggio 1955 dell’Aivat e, fino alla sua morte, il presidente, l’organizzatore e il veterano attivo nell’impegno agonistico, spesso vincente.
Uomo dal temperamento e dalle qualità non comuni, riuscì ad eludere i campi di sterminio nazisti per tornare ai suoi tre amori: famiglia, lavoro e tennis. Con felice intuizione assecondò il desiderio di praticare tennis agonistico a tutte le l’età, sia con le gare a squadra che con i tornei programmati in diverse località della Liguria e del centro-nord che l’Aivat continua ad organizzare.
Il Memorial Alessandro Loewy è in programma dal 21 al 25 prossimi sui campi del Park Tennis di via Zara che ebbe Buby anche compre presidente del circolo giallo-blu. Alle 18.30 di giovedì 22 commemorazione da parte del presidente Aivat Dario Ferrari.
Dodici le gare allestite per giocatrici e giocatori e precisamente: i singolari femminili +45 NC e +45 Libero, i singolari maschili +45 e +55 NC, +45 e +55 Liberi con tabelloni di selezione, il singolare +65 e i doppi femminile, misto e maschili +45, +55, +65.
Sono attesi, sui campi in terra del circolo presieduto da Filippo Ceppellini, i migliori veterani liguri, lombardi, piemontesi, veneti e toscani.
Per il singolare maschile libero Over 55, la famiglia Loewy ha messo in palio un appetito, artistico trofeo biennale non consecutivo.
Giudice arbitro del torneo sarà Silvano Schenone con Claudio Camposeranio direttore di gara.
Le iscrizioni, presso la segreteria del Park (010.315546), si chiuderanno alle ore 12 di lunedì 19.