Colpisce la suocera a colpi di spranga

Una donna è rimasta gravemente ferita dopo essere stata colpita dal genero con una spranga di ferro alla testa, durante una rissa divampata tra parenti, nella tarda serata di domenica, a Casalvieri, un piccolo paese della val Comino. La donna ora è in coma in un ospedale della capitale. La vicenda è iniziata poco dopo le 23, all’interno di un’abitazione del paese. La lite è degenerata e si è arrivati al colpo di spranga. La donna ferita è stata portata al pronto soccorso di Sora dove la lite è ripresa ed è scoppiata una nuova rissa tra parenti.