Colpito da ramo: muore motociclista

Un ramo staccatosi da un pino a causa del forte vento lo ha colpito in pieno mentre l'uomo viaggiava sulla Cristoforo Colombo a bordo del suo scooter

Roma - Hanno tentato di rianimarlo per diversi minuti, ma le sue condizioni sono apparse subito disperate. E' morto il motociclista che stamattina a Roma è stato colpito da un grosso ramo caduto da un pino a causa del forte vento su via Cristoforo Colombo, una delle principali arterie della capitale. L’impatto con il ramo è stato così violento che, a quanto riferisce uno degli infermieri impegnati nei soccorsi, oltre a una forte emorragia aveva provocato anche una parziale fuoriuscita di materiale cerebrale. Il personale medico ha tentato di rianimarlo per lunghi minuti con un massaggio cardiaco e con alcune apparecchiature, ma non c’è stato nulla da fare. Dopo aver constatato il decesso gli uomini dei soccorsi hanno steso un lenzuolo bianco sopra il corpo dell’uomo.

La vittima L’incidente è avvenuto in prossimità delle mura che circondano la capitale, le condizioni del traffico su via Cristoforo Colombo continuano ad essere in parte compromesse anche se nessuna delle corsie di ingresso verso il centro della capitale è stata del tutto chiusa. Il personale medico non ha ancora identificato la vittima dell’incidente, che si trovava a bordo di un grosso scooter.