Colpo al bancomat Donna aggredita morde il rapinatore

Poteva mostrarsi arrendevole. E consegnare l’intera somma appena prelevata dal bancomat al rapinatore che la stava minacciando con un taglierino e che le aveva tappato la bocca con la mano. Poteva inscenare un timido tentativo di fuga o resistenza e vedere se quel balordo allentava la presa. Invece, una signora di 55 anni ha scelto un modo piuttosto originale e decisamente sorprendente (soprattutto per il suo aggressore) per reagire a un sopruso: ha morso la mano al malvivente, salvando se stessa e i suoi soldi. È accaduto mercoledì intorno alle 18 a Trezzano sul Naviglio, in via Benedetto Croce. I carabinieri, chiamati dalla coraggiosa donna, hanno rintracciato poco dopo il ladro in via Indipendenza, con il taglierino ancora nella tasca: lui si chiama Marcello Scalici e vive a Trezzano.