Colpo grosso al ristorante

Hanno atteso che tutti i clienti del ristorante si allontanassero poi, armati di cric hanno bloccato i titolari fuggendo con un bottino di quasi 40mila euro. Era ormai notte inoltrata quando due malviventi probabilmente di origine slava hanno aggredito i titolari del ristorante «La Baita» di Cinisello sul portone di ingresso. Poi, minacciandoli con il cric di un'autovettura si sono fatti consegnare l'incasso degli ultimi giorni, quasi 40mila euro di cui buona parte in assegni bancari. Inutile il tentativo di uno dei due fermati di opporre resistenza. Colpito più volte da uno dei rapinatori, l'uomo, infatti, non è riuscito a bloccarli finendo rovinosamente a terra. Dopo aver minacciato i ristoratori, i malviventi sono poi fuggiti verso Monza