Il «colpo» ripreso in diretta: arrestati rapinatori di banca

Con i volti coperti da cappellini da baseball e foulard hanno ripulito le casse di una banca. Senza immaginare che l’intero film della rapina scorreva sui monitor di un sofisticato sistema di videosorveglianza remota. Due pluripregiudicati, entrambi romani e 36enni, sono stati arrestati ieri mattina dai carabinieri della Stazione Salaria. A mezzogiorno i due hanno fatto irruzione nella filiale della Unicredit di via Po e, sotto la minaccia di un taglierino, hanno intimato agli impiegati di consegnargli tutto il contante disponibile. L’intera scena è stata vista in diretta dall’operatore di una centrale che monitora 24 ore su 24 esterni ed interno della filiale e che ha avvertito il «112» prima ancora che i rapinatori uscissero dall’edificio. I militari hanno bloccato i due mentre tentavano di dileguarsi a bordo di uno scooter.