Colpo al supermarket Arrestati i rapinatori

Due giovani rapinatori di Roma che hanno messo a segno un colpo al supermercato Sma di Ardea, proprio all’ora di chiusura della vigilia di Pasqua, sono stati identificati e arrestati in pochissime ore dai carabinieri della stazione di Ardea e da quelli della Compagnia di Anzio. I due, Marco D.R. e Alessio D., entrambi di 23 anni, erano entrati nel supermercato con il volto coperto da una calzamaglia scura, minacciando cassiere e clienti con una pistola e un coltello. Poi, dopo aver arraffato circa 2mila euro erano fuggiti a bordo di uno scooter. L’immediato allarme e i controlli attivati dai carabinieri hanno permesso di ritrovare a poche decine di metri lo scooter, risultato rubato, e di individuarne un altro nei pressi, ritenuto sospetto e tenuto sotto controllo. La pressione delle forze dell’ordine aveva infatti evitato che i due potessero usarlo per allontanarsi e così, quando dopo alcune ore Marco D.R. è andato a prenderlo, è stato fermato dai carabinieri che poi sono risaliti al proprietario, appunto Alessio D., il quale ha dei precedenti per rapina, l’ultima delle quali messa a segno il 14 febbraio scorso. Subito dopo i carabinieri hanno anche trovato la pistola finta tipo calibro 92 automatica, usata dai rapinatori.