Colpo sventato alle poste banditi costretti a fuggire

Volevano rapinare l’ufficio postale di Novate Milanese, ma sono stati messi in fuga dai carabinieri. I militari della compagnia di Rho avevano notato un’auto sospetta (un’Alfa 187) con due uomini a bordo davanti all’edificio. Quando si sono avvicinati per controllarla, la vettura si è messa in moto ed è sparita. È stata ritrovata poche ore dopo in un campo di Novate. A bordo dell’auto, risultata rubata il 12 luglio, sono state trovate due pistole (una calibro 9 per 21 carica di 16 pallottole con matricola abrasa e una «Smith & Wesson» 357 magnum, rubata in un’abitazione di Cornaredo nel 1998), due passamontagna neri, dei guanti in lattice e un rotolo di nastro adesivo. «Erano pronti a rapinare l’ufficio postale», spiega il comando provinciale dei carabinieri.