Con un coltello due rapine in poche ore

Doppia rapina in via Novara. La prima è avvenuta, ieri sera, verso la mezzanotte quando un gruppo di malviventi, fingendosi poliziotti, hanno portato via a un uomo il suo furgone. Spacciandosi per una pattuglia di agenti, i rapinatori hanno avvicinato, Giovanni B, 53 anni. Subito dopo averlo aggredito, sono saliti sul mezzo per poi fuggire nell’oscurità facendo perdere definitivamente le loro tracce. Poche ore dopo, sempre in via Novara, una donna è stata borseggiata. La vittima dello scippo è una ragazza 28enne di nazionalità spagnola che, intorno alle 2, è stata assalita da uno sconosciuto mentre stava tornando a casa. Dopo averla bloccata davanti a un distributore di benzina, l’uomo, l’ha minacciata con un coltello. Alla vista dell’arma, terrorizzata, la donna ha consegnato al rapinatore la borsetta contenente 50 euro.