Colucci: «Un election day per rinnovare il partito»

A ottobre le primarie per i vertici cittadini e a novembre quelle per quelli regionali del Pdl. A chiederlo Alessandro Colucci, assessore in Regione e coordinatore provinciale vicario dopo il dibattito aperto da Roberto Formigoni che chiede l’azzeramento dei dirigenti e congressi locali. «In un momento in cui è richiesta alla politica una capacità di rappresentanza e d’azione, non possiamo certo avvitarci su percorsi autoreferenziali o, peggio, rimandare sine die un processo di democratizzazione del partito». Perché «i tempi ci sono: ottobre per i livelli cittadini e provinciali, novembre per il regionale. Lo chiedono i nostri elettori (l’hanno chiesto con forza nelle ultime elezioni amministrative), ma lo chiedono tutti i lombardi che hanno potuto toccare con mano la politica fatta di passione, d’idee, di confronto e di risultati concreti portata avanti dal presidente Formigoni, politica che vorrebbero vedere applicata a tutti i livelli di governo e nel rapporto partiti-elettori».