La Comencini raccoglie i frutti

È andato molto bene, oltre le aspettative dei produttori, La bestia nel cuore della Comencini. La pellicola non è un capolavoro ma ha gli ingredienti per far uscire la gente contenta dalla sala; di questi tempi è una notizia. Cinderella Man accomuna gli spettatori che si lanciano in lodi talvolta eccessive. Il film che racconta la storia di Jim Braddock, il facchino diventato campione del mondo dei pesi massimi, ti tiene incollato sulla poltrona. Russel Crowe si è calato splendidamente nei panni del personaggio, dandogli carisma, forza emotiva, virilità. Ron Howard è riuscito ad alternare molto bene vita privata e pubblica del boxeur, in un equilibrio che, alla fine, si rivela forse una delle carte più azzeccate. The Skeleton Key conferma sempre il buon successo del cinema horror: a maggior ragione se ci si infila dentro un viso noto come quello di Kate Hudson. I film più visti a Roma dal 5 all’11 settembre. 1) Madagascar; 2) La bestia nel cuore; 3) Cinderella man; 4) The Island; 5) 2 single a nozze; 6) Seven Swords; 7) Nella mente del serial killer; 8) Il castello errante di Howl; 9) Herbie, il supermaggiolino; 10) The skeleton key.