La comicità genovese sul satellite «Ma il Comune non ci considera»

Sette puntate di uno spettacolo di cabaret intitolato «Copernico, la rivoluzione dei genovesi» andranno in onda su Comedy Central (canale satellitare del pacchetto di Sky) nella prossima primavera per rendere omaggio «a una città che ha dato moltissimo al genere comico, da Paolo Villaggio a Beppe Grillo a Maurizio Crozza, da Antonio Ricci a Carlo Freccero e a Galeotti». Lo ha annunciato il direttore di Comedy Central, Alessandro Grieco.
Senza dimenticare «le Iene» Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu e i tanti comici genovesi emergenti già protagonisti a «Zelig» e «Colorado Cafè», il canale nazionale ha stretto un accordo con «Belo Horizonte», contenitore e varietà genovese che per il quinto anno organizza sette spettacoli a La Claque, nel centro storico. Il direttore artistico Marco Fojanini attende tra gli altri i Soggetti Smarriti, Andrea Possa, Simonetta Guarino, Stefano Lasagna, Fiona e Laura, Andrea Bottesini, Roberto Russo, Stefano Chiodaroli, Antonio Ornano, Alessandro Bergallo, Enzo Paci sotto la regia di Enzo Pirrone. Interverranno in alcune serate Gianpiero Perone, Andrea Di Marco, Fabrizio Casalino ed altre guest star. Gli spettacoli sono previsti per le ore 22.30 del 22 ottobre, 19 novembre, 17 dicembre, 21 gennaio 2012, 18 febbraio, 17 marzo e 14 aprile.
Spettacoli provati e studiati prima al Campus di Belo Horizonte, fucina di nuovi comici, aperto a Genova da quattro anni grazie a sponsor locali e al sostegno della Regione Liguria. «Manca il Comune di Genova - ha polemizzato Fojanini - siamo a disposizione per essere ambasciatori».