Comitato scientifico per i monti lombardi

È stato istituito dalla giunta regionale il Comitato tecnico scientifico della Fondazione Irealp (Istituto di Ricerca per l’Ecologia e l’Economia Applicate alle Aree Alpine). Il comitato è presieduto dal presidente del cda di «Irealp» Fabrizio Ferrari e inizierà da subito ad operare presso la sede milanese di via Melchiorre Gioia. Ne faranno parte Aldo Bonomi, Flavio Boscacci, Giuseppe Giannì, Alberto Quaglino, Alessandro Toccolini, Sergio Torsani e Lino Zani. Tra gli obiettivi, sviluppare la collaborazione e lo scambio di competenze e saperi tra enti locali e istituzioni, promuovere la comunicazione tra le strutture che operano sul territorio montano attraverso nuovi media, coordinare progetti di intervento e promuovere la sensibilizzazione sui temi ecologici. Il comitato è costituito da esperti professionisti che vogliono contribuire con il loro bagaglio di esperienze, studi e conoscenze professionali, al raggiungimento dei fini di «Irealp», l’istituto di carattere scientifico costituito in fondazione dalla Regione e finalizzato a valorizzare le attività di ricerca relative alla montagna e in particolare all’arco alpino. «Le funzioni che è chiamato a svolgere il comitato scientifico - spiega il presidente Ferrari - sono elaborare linee programmatiche per l’attività scientifica, presentando e esaminando programmi e progetti, esprimere pareri tecnici e scientifici su convenzioni e contratti con altri istituti».