La commedia è divina alla Sala Fontana

Dopo la rivisitazione in chiave ironica del capolavoro dantesco andrà in scena il «Sogno di una notte di mezza estate»

Sergio Rame

Innovazione. Un percorso teatrale che si snoda tra la tradizione e le nuove prospettive di lettura dei classici. Da Faust - La commedia è divina di Carlo Rossi a Le allegre comari di Windsor di William Shakespeare, riapre i battenti del Teatro Sala Fontana. Una stagione densa di appuntamenti con sette spettacoli, tre produzioni, due coproduzioni e due ospitalità.
La stagione 2006/07 che Elsinor presenta al Teatro Sala Fontana conferma la scelta di un progetto che punta sull'innovazione. Determinante la presenza di giovani artisti - attori, scenografi e registi - come Antonio Latella, regista acclamato da critica e pubblico che, quest'anno, porterà in scena capolavori come I trionfi di Giovanni Testori (dal 12 al 23 dicembre).
La nuova stagione è stata aperta con Faust - La Commedia è Divina di Carlo Rossi con la collaborazione artistica di Letizia Quintavalla e Bruno Stori.
Prodotto dalla Filarmonica Clown, la prima ospitalità, in scena fino al 14 ottobre, alza il sipario al Teatro Sala Fontana per una pièce caratterizzata dall'estro tipico della tradizione clownesca a creare una performance dantesca.
La seconda ospitalità, Sogno di una notte di mezza estate tratto dall'omonima commedia di William Shakespeare e prodotto dal Teatro Obliquo, sarà in scena a partire dal 15 con un fitto bosco di equivoci e malintesi, popolato da un re e una regina litigiosi, folletti dispettosi e creature magiche.
Oltre a riproporre I trionfi di Giovanni Testori, sempre nell'ottica di un teatro d'innovazione, Elsinor proseguirà nell'impegnativo progetto di produzione con il regista Fabio Sonzogni. Suoi l’Edipo Re di Sofocle, reduce da una tournée estiva di successo, e il suo nuovo spettacolo (dal 5 al 30 giugno) Le allegre comari di Windsor di Shakespeare. Anche nelle due coproduzioni sarà confermata, ancora una volta, quella linea innovatrice che fa del Teatro Sala Fontana un unicum nel panorama teatrale milanese.
In cartellone la presenza significativa di due registi emergenti, Leo Muscato, di cui Elsinor in coproduzione con LeART inaugurerà il nuovo anno con Romeo & Giulietta (dal 16 al 28 gennaio), e Gabriele Gi Russo, di cui presenta, in coproduzione con il Teatro Bellini Teatro Stabile di Napoli, Gli innamorati di Carlo Goldoni (dal 14 al 25 febbraio) in occasione del trecentesimo anniversario dalla sua nascita.
Faust - La commedia è divina, Teatro Sala Fontana, via Boltraffio 16, ore 20.30, info 02-69015733, ingresso 16 euro