Commedia travestita da melodramma rosa

PARLAMI D’AMORE
Pretenzioso melodramma rosa, travestito da commedia (o viceversa), del fratello d’arte Silvio Muccino, incauto regista di se stesso. A Roma il giovane povero Sasha, cotto della coetanea snob Benedetta (Carolina Crescentini), va a lezione di seduzione dalla matura malmaritata Nicole (Aitana Sanchez-Gijon). Una storia banalotta, farcita con i ritagli di mille film, dove solo le inverosimili sedute di poker sono più ridicole dei fraseggi d’amore a tre sponde.