Commedie, gag e umorismo per portare a teatro le famiglie

Da una parte, la commedia napoletana e le sue irresistibili macchiette; dall’altra, l’umorismo di un teatro assolutamente surreale. Si organizza intorno a questi due poli, solo all’apparenza distanti tra loro, il programma della rassegna «Under 13» che si apre domenica alla Sala Umberto per proseguire, ogni domenica pomeriggio, fino al 2 dicembre. Le scelte di campo, operate come sempre dalla vigile attenzione di Paola Rotunno, fanno affidamento su titoli, autori, artisti e modalità operative che nelle edizioni passate hanno riscosso notevole successo e hanno saputo nutrire l’animo spensierato dei più piccoli, regalando loro momenti di divertimento intelligente da condividere con mamma e papà. Se, dunque, la formula dell’iniziativa - pomeridiane agili e comprensibili che sanno accontentare adulti e ragazzi e stimolare la comunicazione «in famiglia» - si è dimostrata sin da subito vincente, altrettanto felice sembra l’individuazione del tipo di repertorio attinto per le proposte in scaletta. Quest’anno l’apertura è riservata all’ironia grottesca e sghemba di Peppino e Titina De Filippo, autori della commedia Quaranta, ma non li dimostra che Luigi De Filippo dirige e interpreta con briosa vivacità. Al terzo, più celebre fratello De Filippo è dedicato invece il lavoro nel quale, si intitola Omaggio a Eduardo, Antonello Avallone cuce insieme alcuni spezzoni di testi eduardiani meno noti andando a comporre un quadro umano misto di ironia e amarezza (domenica 18). Il cartellone della rassegna vira poi verso territori più paradossali e «strampalati»: ecco il ben noto duo Donati & Olesen (attori, suonatori, clown, trasformisti e chi più ne ha più ne metta) che nel loro Comedy Show disegnano una caricatura della realtà tanto fumettistica quanto, però, verosimile (il 25 novembre). Si chiude il 2 dicembre un altro duetto di teatro musical: Dosto (pianoforte) e Yevski (contrabbasso). Info: 06.6794753.